Il Tartaloto è una Tartaruga
sul cui guscio
è sbocciato un fior di loto.

Il Tartaloto

La Tartaruga sembra aver viaggiato attraverso il tempo, senza fretta dalla preistoria fino ai giorni nostri, ha passeggiato tra le epoche, ha navigato tra le acque di mari e oceani infiniti. Dentro il guscio del carapace trova spazio la memoria dell’intero pianeta Terra ed è la tartaruga stessa simbolo e messaggera della Madre Terra.
Secondo la mitologia fu Xurma (la tartaruga) a salvare il mondo nella guerra tra i demoni e gli dei, fu lei ad ispirare l’infante Ermes: dal suo sacrificio gli uomini ebbero la musica.

Antiche Storie cinesi narrano che il suo guscio fu pentola e fucina del Cielo: diede linee intere e linee spezzate, redatte dal fuoco, trascritte dal vento sulla sabbia, nei letti dei fiumi, sulla roccia, nella terra, sul legno, sulle foglie, sulla carta di riso.

La Tartaruga, immortale protagonista di uno dei più celebri paradossi della matematica e della logica, è destinata ad un’eterna vittoria sull’uomo più veloce. La Tartaruga continua a camminare lenta e precisa, secondo un ritmo ancestrale che può riportare la saggezza tra gli uomini.

Il Tartaloto è una Tartaruga sul cui guscio è sbocciato un fior di loto.
Il Tartaloto vuole essere un augurio e un simbolo di salvezza per l’umanità intera, indica la ricerca di spiritualità collettiva, la tensione verso il divino universale, la goccia d’acqua che scopre di essere l’oceano.

Scarica lo statuto dell’associazione
Scarica il bilancio dell’associazione

Yoga

Di origini molto antiche il Rishi Yoga propone una sadhana dinamica che deriva dall’Ashtanga Yoga classico, arricchita da tecniche di matrice Tantrica con un importante conoscenza nell’applicazione dei Pranayama. I corsi Yoga annuali dell’Associazione Tartaloto si dividono in tre livelli: principianti, intermedi e avanzati. Attraverso il respiro, le posture e l’alimentazione impariamo ad armonizzare il corpo, la mente, le emozioni e a indirizzare l’energia creando schemi e geometrie, affinchè il controllo e la comprensione del Sè sia tale da divenire uno strumento di protezione, purificazione ed evoluzione personale.

Scopri di più sullo yoga

Thai Chi

All’inizio del 900 il grande Maestro Yang Cheng diffuse l’insegnamento del Tai Chi Chuan in tutta la Cina, come forma di ginnastica per la salute fisica e mentale, il successo fu enorme e portò milioni di cinesi a praticare giornalmente questo esercizio considerato uno dei metodi migliori per mantenere il fisico in salute e diventare longevi. Per praticare il Tai Chi Chuan è necessario mettersi sia in uno stato fisico che in uno stato psichico particolare ed adottare una specifica forma di respirazione che favorisce l’aumento del Chi, l’Energia interiore. Per questo motivo il Tai Chi Chuan può essere considerato anche una forma di meditazione dinamica.

Scopri di più sul Thai Chi

Donazioni

Per donare il tuo 5×1000 inserisci nell’apposita casella del modello 730 il nostro codice fiscale:
910 296 50198

Per donazioni tramite bonifico bancario utilizza il seguente codice IBAN, intestato all’Ass.ne Culturale Tartaloto APS:
IT 07 U 05034 56841 000000005663

Grazie!